Interview - Acido.

Salve a tutti!
Non mi sono persa no, tranquilli. Mi sono semplicemente impegnata un pò e questo post ne è la prova!

Acido, ovvero Gloria Marigo, è un'aspirante fotografa di moda e soprattutto è italiana: questo post è dunque un'ulteriore conferma al fatto che si, gli italiani hanno il gene creativo, nulla da invidiare a nessuno.
Acido l'ho scoperta gironzolando nella ricerca di Flickr: i toni pastello delle sue foto, gli abiti vintage, la tappezzeria...mi hanno stregata.
Lei è per me la conferma, come anche tutti quelli cui spero di intervistare e farvi conoscere nel corso delle pubblicazioni, che l'arte della fotografia si sta sviluppando velocemente e ogni giorno emerge dalla massa qualcuno che davvero ha la stoffa per immortalare il cielo su pellicola e trasportarlo nel cuore degli spettatori.
Volendo potrei provare minimamente a spiegarvi la sensazione di quiete e tranquillità che le sue foto mi trasmettono ma credo che solo il guardarle vi potrà far provare la medesima cosa.


Intervista a Gloria Marigo.

1. PERCHE' TI SEI AVVICINATA ALLA FOTOGRAFIA? 
Non ti sò dire il perchè. Tre anni e mezzo fà ho preso in mano la macchina fotografica e da allora non l'ho più lasciata.

2. CHI TI HA INSPIRATA O PERCHE' HAI COMINCIATO? 
Mi sono ispirata a Tim Walker.
 
3. DOVE TI HA PORTATA E/O DOVE VORRESTI TI PORTASSE LA FOTOGRAFIA?
Ultimamente mi è capitato di guardare degli scatti del mio stream e pensare"cavolo, non ci credo che li ho realizzati davvero io questi scatti".
La fotografia mi ha portata ad avere una forma espressiva tutta mia.
Vorrei che mi portasse a diventare una fotografa di moda, per Vogue magari.
 
4. VUOI DIRE QUALCOSA AGLI APPASSIONATI?
Vorrei dire di crederci, di credere in quello che si sta facendo.
Emergere come fotografo ai nostri tempi è una cosa estremamente difficile, però bisogna fissare nella mente quello che si vuole ottenere e dove si vuole arrivare e fare di tutto per raggiungere il proprio obbietivo.
 
5. IN QUESTO SPAZIO PUOI DIRE QUALCOSA DI PERSONALE, CHE SENTI DI DOVER DIRE, SENZA ESITAZIONI.
Grazie per questa pubblicazione :)

Lovely, redhead.

4 commenti: